DATA:
Bollettino agronomico 10 2014



VITE: attenzione agli ultimi trattamenti

Meteo: negli ultimi giorni giornate soleggiate e aumento delle temperature, con piovaschi (e qualche grandinata) serali, ma ancora nessuna previsione di meteo stabile.
Fenologia: invaiatura delle varietà precoci (Pinot grigio..).
Patologie: di ciò che è già stato scritto niente di nuovo..purtroppo. Peronospora continuano i riscontri di larvata sul grappolo (negron) e di quella palese sulle femminelle.
Si consigliano ancora interventi con prodotti Rameici (Idrossidi, ossicloruri, solfati..).
Ripristinare immediatamente il prodotto rameico in caso di grandinate o di forti piovosità.
Contro l’Oidio si raccomanda, visto l’aumento dell’umidità dell’aria, di intervenire con lo Zolfo micronizzato a dosi massime da etichetta.
Ricordarsi sempre l’opportunità dell’impiego dello Zolfo in polvere, in particolare se in presenza del fungo!
Nella fase di invaiatura, per le varietà a grappolo compatto, o in presenza di focolai di Botrite trattare con un antibotritico specifico tipo: Ciprodinil+Fludioxonil, Fenexamide, Fludioxonil, Fluazinam, Fluopyram, Fenpyrazamine, Pyrimetanil… e Bicarbonato di potassio, Bacillus subtilis o Bacillus amyloliquefaciens e Aureobasidium pullulans (aziende biologiche).

Fiorello Terzariol